presS/Tletter

presS/Tletter

architettura

Possibili punti di contatto tra la forma letteraria del trattato e l’opera Electronic Urbanism di Takis Zenetos, architetto_ di Edoardo Riva

Testo inedito. L’intento che si vuole perseguire con questa breve relazione è una rilettura dell’opera Electronic Urbanism[1] dell’architetto greco Takis Zenetos (1926-1977). Interessante, in questa sede, potrebbe essere il tentativo di far emergere quelle caratteristiche che per strutture e contenuto, dimensione e specificità potrebbero rendere quest’opera affine alla forma letteraria del trattato. I ragionamenti verranno […]

di redazione

Un ‘ammaliante signora_ di Maria Azzurra Rossi

Testo edito, pubblicato su CityVision magazine n┬░4 del 17/09/2011. Possibile che il mondo non sia grande e variegato a sufficienza, tanto da soddisfare le bocche più affamate di curiosità e diversità, specie e categorie, colori e nazioni? E perche strane figure veneziane si aggirano per il mondo, parlando napoletano, ma essendo chiaramente di nazionalità americana?E […]

di redazione

Don Keysciotte_ di Simone Sirgiovanni

Testo inedito. ├ê uno strano periodo quello in cui viviamo, non c ‘è crisi, c ‘è un giro di boa, cerchiamo di tornare all ‘arrivo, tutto sembra assolutamente a portata di mano, in fondo ci siamo già passati all ‘andata, eppure è terribile la consapevolezza che tutto sia già stato concepito.L ‘accessibilità è massima, ma […]

di redazione

LUNGO IL TRATTURO – ANALISI CRITICA PER LA VALORIZZAZIONE DEI TRATTURI DELLA PROVINCIA DI BARLETTA – ANDRIA – TRANI_ di Nicola Spagnoletti Zeuli

Testo inedito. La leggibilità del paesaggio è la condizione naturale di un ordine naturale che, anche se casuale, non ci provoca delle preoccupazioni; secondo W. Hellpach infatti vi possiamo trovare nel paesaggio frammenti spaziali dell ‘ordine strutturale che governa il mondo. Leggere il paesaggio è quindi conoscere, organizzare saperi su un paese, su una regione, […]

di redazione

un’estetica altra

[youtube id=”2EzRX9glqwo” Lina Bo Bardi. Un architetto di cui non si è mai parlato abbastanza. La sua idea di estetica è stata spesso fraintesa o non volutamente capita. Una cosa è certa, ha prodotto delle architetture alle quali non si può restare indifferenti. Non si è rifugiata nella certezza di un ‘estetica che piace ai […]

di Camilla Bonuglia

Architettura, Infrastrutture, Paesaggio

     P. Eisenman, City of culture, Santiago de Compostela, Spagna – plastico di Massimo Locci La recente conferenza all’IN/ARCH di Flora Ruchat-Roncati, importante esponente  dell’architettura ticinese e docente presso l’ETH di Zurigo, consente di affrontare un tema meno dibattuto, eppure per molti versi nodale per l’architettura contemporanea: il rapporto Architettura, Infrastrutture, Paesaggio.  Le infrastrutture rispondono […]

di Massimo Locci