Articoli con categoria "Luoghi comuni di Daniel Screpanti"

Una lettera al Ministro Bonisoli – di Daniel Screpanti

Ferrara, 18 gennaio 2019 Caro Ministro per i beni e le attività culturali, Sono proprio io. Non è vero che le architetture non parlano. Ascoltano molto. Sono taciturne. Ma ogni tanto dicono qualcosa. Lei mi conosce bene e io vorrei [...]

Gennaio 20, 2019 Luoghi comuni di Daniel Screpanti

Narratives of buildings: una breve riflessione personale sul saggio di Luigi Prestinenza Puglisi “ArchiTexture” – di Daniel Screpanti

In “ArchiTexture”, Luigi Prestinenza Puglisi ha esaminato, forse per primo, un fatto evidente. I più importanti architetti contemporanei hanno recentemente compiuto un’operazione meravigliosa: hanno concepito la costruzione come se fosse il genere letterario di un libro da scrivere con il [...]

Novembre 25, 2018 Luoghi comuni di Daniel Screpanti

Il costruttore di castelli di sabbia – di Daniel Screpanti

Il costruttore di castelli di sabbia – Una introduzione personale ed immaginaria al film documentario “L’architetto della luce” di Carlos Saura, dedicato alla realizzazione del Centro Botín di Santander e al suo progettista Renzo Piano    La storia che sto [...]

Ottobre 16, 2018 Luoghi comuni di Daniel Screpanti, Parole

Se fossi stato Giuseppe Cappochin – di Daniel Screpanti  

Continuano le finzioni psicoarchitettoniche di DS. Questa volta DS si sostituisce a Giuseppe Cappochin, Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, alcuni istanti prima di divulgare il comunicato stampa in risposta alla donazione di Piano. Ovviamente si tratta di una finzione [...]

Settembre 16, 2018 Luoghi comuni di Daniel Screpanti, Parole

Se fossi stato Renzo Piano – di Daniel Screpanti

Ginevra, 14 agosto 2018 – Dormire è impossibile, stanotte. Deve tornare Superba. Perché Genova sta sopra il mare. Perché noi genovesi, i gabbiani li vediamo volare dall’alto. Sono un Nobel per l’architettura. Un progetto in più, lo devo alla mia [...]

Agosto 29, 2018 Luoghi comuni di Daniel Screpanti, Parole