Articoli con categoria "Cittá della poesia di Davide Vargas"

Il nutrimento dell ‘architettura [10] – di Davide Vargas

Vado spesso a Trani. Anni fa ho conosciuto Umberto Riva. A proposito di casa Miggiano a Otranto raccontava della generosità della pietra locale e degli operai che la segavano [come burro] e modellavano. A Trani il colore dell ‘aria si [...]

Giugno 6, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [9] – di Davide Vargas

Siamo strade, scrivevo in Racconti di qui (tullio pironti editore 2009). Ma siamo anche pagine di un racconto. Oh, di un genere particolare. Che si fa leggere solo a chi ha occhi aperti. Significa che ha i sensi allertati. I [...]

Maggio 31, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [8] – di Davide Vargas

Jean Cocteau è un poeta. Ma anche scrittore, saggista, drammaturgo, sceneggiatore regista e attore. O forse: è un poeta perche è tutte queste altre cose. Se le porta dentro attraversando la realtà. E dalla realtà prendendosi tutto il possibile. Come [...]

Maggio 23, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [7] – di Davide Vargas

Ancora sul disegno di architettura. Oltre la penna e la matita. In realtà è qualcosa d ‘altro a cui non so dare un nome. Ma il disegno [di architettura] è prefigurazione di uno scenario. Credibile, come dicevo a proposito di [...]

Maggio 18, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [6] – di Davide Vargas

Cercavo un libro e ne ho trovato un altro. Cercavo Mario Vargas Llosa e ho trovato Jonathan Safran Foer. Ma Tree of Codes è uno strano libro. Ogni pagina è intagliata con la taglierina che salva solo poche parole. In [...]

Maggio 9, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [5] – di Davide Vargas

Sono stato a Roma a trovare mia figlia. Vive dalle parti del MACRO. Un ‘ occasione per andare a vederlo. In una bella domenica di sole tiepido ho attraversato un quartiere senza negozi. E senza gente. Con una particolare luce [...]

Maggio 2, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [4] – di Davide Vargas

Al PAN di Napoli c ‘è una mostra su Milo Manara. Non è necessario aggiungere che Manara è un grande disegnatore e illustratore. Le tavole di avventura sono per me le più belle. Il tratto è netto e vive dentro [...]

Aprile 25, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [3] – di Davide Vargas

Il museo Picasso è nel cuore del Marais. A pochi metri dal Centre Pompidou. Riaperto da pochi mesi dopo un lungo restauro l ‘Hot├¬l Sale ospita un gran numero di opere che stanno lì grazie all ‘idea di Andre Malraux [...]

Aprile 19, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura [2] – di Davide Vargas

Alla presentazione della stazione della metropolitana di San Pasquale a Chiaia di Napoli Boris Podrecca ha citato molti scrittori. In particolare Claudio Magris. Io ho una particolare passione per Claudio Magris. E allora al di là di cosa ha detto [...]

Aprile 10, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole

Il nutrimento dell ‘architettura – di Davide Vargas

A proposito del Piranesi Prix de Rome alla carriera assegnato a Bernard Tschumi. Nel giugno del 2014 ho visto la mostra allestita al Centre Pompidou sulla sua opera. Bella mostra (i designi originali del progetto per il parc de la [...]

Marzo 28, 2015 Cittá della poesia di Davide Vargas, Parole