presS/Tletter

Cittá della poesia di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [2.20] – di Davide Vargas

Nella piazza un piccolo chiosco vende fiori. A pianta esagonale come una cassa armonica in miniatura, meno di un metro per lato, una corona di globi circonda il volume sotto l’aggetto della piramide di copertura protetta da una rete sollevata dove si adagiano le foglie dei tigli e i pappi piumosi che di questi tempi [...]

Aprile 17, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.19] – di Davide Vargas

Ho tirato fuori dagli scaffali un libro dimenticato. “Il labirinto dei sentimenti”, l’ha scritto Tahar Ben Jelloun nel 2004 per tullio pironti editore. È una storia di amore complicata, ma parla sostanzialmente di Napoli. La storia di Gharib e Wahida è accompagnata dai disegni di Ernest Pignon-Ernest. Pironti, ex pugile e abitante di Piazza Dante [...]

Marzo 31, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.18] – di Davide Vargas

Lawrence Ferlinghetti è nato il 24 marzo del 1919, quindi compirà 100 anni. La città di San Francisco ha proclamato per il 24 marzo il “Lawrence Ferlinghetti Day” e i festeggiamenti dureranno un mese con epicentro nella sua libreria City Light. Nello stesso giorno uscirà il suo ultimo libro, “Little Boy”, romanzo autobiografico scritto in [...]

Marzo 26, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.17] – di Davide Vargas

Disegnare volti per me è molto difficile. Jean Cocteau disegna pochi tratti veloci e decisi ma quando si compongono appare sul foglio riconoscibile nel volto un carattere, dice di scomporre la scrittura e ricomporla diversamente. I volti di Fellini sono appunti di nasi occhi bocche baffi e barbe capelli, sono colorati e grotteschi, in definitiva [...]

Marzo 17, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.16] – di Davide Vargas

Torno sul libro con le pagine ingiallite e la copertina punzonata. Studs Terkel nato nel 1921, figlio di ebrei russi, un sarto e un’artista circense, uomo di Chicago ovunque andasse, ha condotto per 45 una trasmissione radiofonica intervistando persone comuni. “Americani” raccoglie in cinquecento pagine il racconto delle battaglie, della fatica quotidiana, dei sogni e [...]

Marzo 10, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.15] – di Davide Vargas

Cosa vuoi dire a chi pensa che i libri siano rifiuti? Che tra i “veri” rifiuti, innumerevoli e inquinanti, tra cui la plastica di cui è fatto il prodotto che si celebra, non saranno certo i libri il problema. I libri, invece, sono tra gli oggetti più preziosi di cui ci si possa circondare. “Tra [...]

Marzo 3, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.14] – di Davide Vargas

Ogni tanto in Italia succedono cose così. Non ci conoscevamo neanche e Alessandro Mendini nel 2010 dedicò un editoriale di Domus al mio “Racconti di qui”. Poi ci siamo conosciuti e visti più volte. Durante la sua direzione mi chiese di scrivere per la rivista e ogni volta che mi proponeva un tema mi pareva [...]

Febbraio 24, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.13] – di Davide Vargas

VIAGGIO IN ISRAELE_5 A Gerusalemme c’è una norma che impone di usare la pietra naturale nelle nuove costruzioni. Viene da lontano e sembra che l’imponente estrazione dalle cave da parte di Erode per il Tempio e il Palazzo avesse abbassato la quota del sito nei pressi della città vecchia. Ai margini dei luoghi di culto [...]

Febbraio 20, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.12] – di Davide Vargas

VIAGGIO IN ISRAELE_4 Nel deserto del Negev ti puoi perdere. Ti accade anche nei grovigli degli svincoli autostradali delle metropoli occidentali ma hai sempre un punto di riferimento a cui ti aggrappi con il fastidio tutto letterario di chi ha sempre creduto che proprio nell’assenza dei riferimenti ci fosse la possibilità di essere libero. Ma [...]

Febbraio 12, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0

Il nutrimento dell’architettura [2.11] – di Davide Vargas

VIAGGIO IN ISRAELE_3 A Tel Aviv ci sono oltre 1500 edifici vincolati. Sono stati realizzati a cavallo della guerra e progettati dagli architetti ebrei formati nel clima Bauhaus e sfuggiti al nazismo. Dalla prima Casa Engel di Zeev Rechter costruita nel 1933 sul Rothschild Boulevard è stato un susseguirsi di edifici bianchi e nudi che [...]

Febbraio 3, 2019 Cittá della poesia di Davide Vargas 0