presS/Tletter

presS/Tletter

redazione

Contro dizionario di architettura – recensione di Mario Pisani

Non è impresa facile quella di mettere a punto un contro dizionario di architettura. Un volumetto di quasi trecento pagine che ragiona sui progettisti. Si misura sulle teorie e l’estetica del progetto. Affronta il rapporto con la filosofia senza evitare di riflettere sulla comunicazione. Centra il ruolo del critico e la necessità di essere autocritico, […]

di redazione

Osservando i marmi bianchi della Tholos di Delfi – recensione di Mario Pisani

Nel corso del tempo, per ampliare lo spazio dedicato alle nuove tecnologie e alle materie scientifiche, i Dipartimenti di Architettura hanno subito un forte ridimensionamento dei corsi dedicati alla storia che, alla fondazione delle facoltà, svolgevano la parte del leone, insieme alla composizione architettonica. Di conseguenza gli studenti iniziano i corsi con lo studio del Rinascimento, saltano a piè pari l’architettura greca, […]

di redazione

Lo spazio al centro in Kahn – recensione di Mario Pisani

L’agile e prezioso volumetto che Federica Visconti ha mandato in stampa è dedicato ad una sua “ossessione”: le architetture a pianta centrale realizzate da Louis Kahn. Si tratta di opere nate nel ricordo dell’esperienza provata dal progettista lituano a Roma, all’interno del Pantheon, dove l’occhio che si apre al centro della cupola costituisce l’unica fonte […]

di redazione

Abitare i paesaggi della dispersione – recensione di Mario Pisani

Sto coltivando l’ipotesi che ogni libro contenga una visione di fondo, un messaggio a volte criptico a volte manifesto, una suggestione non completamente esplicitata e spetta al lettore coglierla e svelarla. Nel nostro caso senza i gesti eclatanti a cui ci ha abituato lo star system o le mostre clamorose che hanno lanciato le ultime stagioni dell’architettura come il postmoderno o il decostruttivismo, l’autore passa in rassegna la sua […]

di redazione

“Cambio casa” – recensione di Mario Pisani

Ho avuto modo di conoscere Massimo Mariani al convegno promosso da Luigi Prestinenza e dallo Studio la Monaca a Selinunte, in anni precedenti al Covid e di aver colto nel personaggio un modo elegante di rapportarsi. A ciò si aggiunge l’interesse esercitato dalle sue architetture caratterizzate da un design raffinato e dal vivace impiego del colore.  L’autore di questo libro si laurea a Firenze in Architettura nel 1977. Collabora quindi all’insegnamento nei […]

di redazione

“Architettura Ermetica” – recensione di Mario Pisani

Di sicuro interesse l’aggettivo accostato al termine architettura. Il Vocabolario della Treccani specifica che deriva dal medievale hermeticus, dal nome del dio Hermes e nel significato originario si riferisce a dottrine religiose, filosofiche e scientifiche presenti nei libri attribuiti al dio Ermete Trismegisto che difficilmente potevano essere comprese dai non iniziati. Da qui il termine ermetismo e […]

di redazione

“Il grano cresce di notte” – recensione di Mario Pisani

Giunti all’ultima pagina del volume viene da chiedersi quali siano le motivazioni per affrontare, con un testo così puntuale, lo scorrere della vita di Thoreau e ciò che questo personaggio consegna alla cultura non solo americana. Alcuni, come Antonio Di Chiro, individuano la risposta nel fatto che viene considerato tra i padri fondatori della letteratura […]

di redazione

Massimo Pica Ciamarra Progettare secondo principi – recensione di Mario Pisani

Con sincero piacere che ho ricevuto da Massimo Pica Ciamarra l’ultima pubblicazione dedicata al suo lavoro perché, a parte piccole incomprensioni, nutro un sincero sentimento di amicizia e riconoscenza per il contributo che Massimo e l’intero studio, ad iniziare da Luciana De Rosa, hanno portato all’architettura italiana. Ricordo ancora l’emozione provata, appena laureato, andando a […]

di redazione

Paulo Mendes da Rocha Architetture del divenire – recensione di Mario Pisani

Paulo Mendes da Rocha (1928 – 2021) appartiene alla generazione degli architetti modernisti guidata da João Batista Vilanova Artigas, il progettista più importante in Brasile, che lo influenza fin dal suo primo progetto: la palestra del Club Athletico Paulistano dove impiega il calcestruzzo armato per risolvere le coperture di grandi spazi. Dopo la laurea insegna alla Facoltà di Architettura di […]

di redazione

Giuseppe Terragni Una bibliografia critica – recensione di Mario Pisani

Esistono delle figure apicali che hanno influito profondamente sugli studi e forse persino sull’esistenza di altri, divenendo una sorta di amici invisibili con i quali discutere e confrontarsi in più occasioni, ricevendo conforto e sostegno. Penso ad esempio a Frank Lloyd Wright per Zevi, a Francesco Borromini per Portoghesi, a Giuseppe Terragni per Antonino Saggio. […]

di redazione