presS/Tletter

presS/Tletter

La borsa dell’architetto – di Marco Ermentini

La borsa dell’architetto – di Marco Ermentini

Autore: Marco Ermentini
pubblicato il 18/11/2022
nella categoria Farmacia di Marco Ermentini

Nel nostro immaginario l’architettura s’identifica con i suoi attrezzi che dei sensi sono il prolungamento. Matita, gomma, metro, riga, squadra, compasso, carta…ora sostituiti, spesso spensieratamente, dai loro omologhi digitali. Il digitale deriva da digitus, dito, vuol dire contare. Tuttavia la realtà del mondo non conta ma racconta. Oggi tutto viene reso contabile per essere convertito nel linguaggio dell’efficienza.  Ma se ci pensiamo bene, la realtà è un racconto, non un conteggio in cui manca il linguaggio, la narrazione. Quindi, cerchiamo di non farci sottrarre i vecchi strumenti che compongono la valigetta dell’architetto: hanno ancora molto da raccontarci…