Il maestro – di Marco Ermentini

“Il primo dovere di un maestro è di ammonire chi lo ascolta che racconterà una storia che gli piace e che suona bene, ma da cui i suoi uditori non devono essere irretiti. Il primo dovere di un maestro è quello di dire a chi lo ascolta: voi ne sapere molto più di me, ma forse non troverete noioso il mio racconto…Tutto quello che si può fare, se si vuole essere davvero sinceri, è di raccontare una storia, una storia che contenga elementi non ripetibili, accostandoli a vaghe analogie con altre storie che appartengono a quel campo o anche a campi lontani.”

Paul K. Feyerabend, Dialogo sul metodo 

Scrivi un commento