PROGETTO FINALISTA – Young Italian Architects 2020 – LAUDANTE PANFILI PUCCI

laudante panfili pucci
el porteo

descrizione
Progetto concorsuale promossa da ARCHsharing-rigenerazione urbana nella citta di Santa Cruz in Bolivia-Realizzazione di un asilo autogestito da destinare alla comunità.
Il progetto quindi prende forma ed ispirazione dalla cultura boliviana, in particolare dal “Porteo”, cercando di ricreare evocazioni culturali e architettoniche che si sposassero appieno con la funzione dell’asilo.
Il progetto si presenta come un innesto che unisce i due volumi abbandonati, circondato da un nuovo prospetto di corde (materiale facilmente reperibile ed economico) che andrà a formare un fronte vivace e leggero che ricorda appunto il tessuto del porteo.
La nuova struttura, pensata per essere auto-costruita, è composta da un telaio in legno avente una sezione ad “impluvio”, appositamente progettata per raccogliere le acque piovane.
Il nuovo volume, pensato per tecniche e materiali adatti all’autocostruzione, è concepito con una grande spazio libero in grado di ospitare qualsiasi funzione, consentendo sempre al bambino un contatto diretto con l’esterno, il gioco.
(laudante panfili pucci)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: laudante panfili pucci
nome progetto: el porteo
luogo: bolivia
progettisti: giuseppe laudante, giacomo maria panfili, lorenzo pucci
collaboratori:
consulenti:
periodo di progettazione: febbraio – aprile 2019
destinazione intervento: asilo nido
dimensioni opera: 617 mq circa

note biografiche
giuseppe laudante (napoli, 1993) ha il suo studio a monte san savino – ar.
giacomo maria panfili (gubbio – pg, 1988) ha il suo studio a gubbio – pg.
lorenzo pucci (bagno a ripoli – fi, 1991) ha il suo studio a calenzano – fi.

Scrivi un commento