Bussare prima di entrare? – di Marco Ermentini

La nostra condizione ci impone di agire con mosse precise e a volte brutali. Non possiamo permetterci di esitare, di essere prudenti e garbati. Così ci dimentichiamo che la porta può essere chiusa in modo cauto e allo stesso modo saldo e sicuro. Forse dovremmo imparare a bussare prima di entrare.

Oggi per la prima volta all’architettura non è richiesto di sviluppare un mondo in espansione ma di trasformare l’immenso patrimonio prodotto nel XX secolo così all’architetto è chiesto di occuparsi dell’esistente. Questa modalità è evidente nella nuova edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse dove il progetto come dialogo sulla trasformazione la fa da padrone.

D’altro canto cos’è se non un delizioso intervento di trasformazione la stessa Basilica Palladiana di Vicenza che ospita la mostra dei progetti premiati?

 

www.dedalominosse.org

1 Comment

  1. Marcella 23/10/2019 at 11:44

    La Basilica Palladiana è prima che splendido spazio espositivo cuore civico. Pensando di fondere e recuperare appieno queste due funzioni, è nata la mostra del premio che nelle sue due settimane di vita ha ospitato nel suo centro il Forum della committenza per parlare di architettura contemporanea e storica per conoscere il dove la vita di tutti si svolge.

Scrivi un commento