Architects meet in Selinunte – Interior Landscape_La crisi dell’architettura è crisi di idee? | 13 / 16 giugno 2019

Architects meet in Selinunte
9° edizione 

Interior Landscape
La crisi dell’architettura è crisi di idee? 

13 / 16 giugno 2019
Baglio Florio Parco Archeologico di Selinunte – Castelvetrano Selinunte (TP)

 

Dal 13 al 16 giugno 2019 l’AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica e PresSTfactory, in collaborazione con lo Studio la Monaca, presentano la nona edizione di Architects meet in Selinunte dal titolo Interior Landscape – La crisi dell’architettura è crisi di idee? L’iniziativa è realizzata con il patrocinio del Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Trapani, Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani “Francesco La Grassa” e con il sostegno della Fondazione Sicilia. 

L’edizione 2109 affronterà il tema del Paesaggio Interno giocando sull’ambiguità del termine. Da un lato il paesaggio interno allude a vaste aree dell’Italia dove sono in atto fenomeni di degrado e di spopolamento e dove occorre intervenire con decisione reinventandosi le ragioni dello sviluppo, attivando trasformazioni urbane, attività economiche innovative, assetti spaziali alternativi. Il caso Favara lo ha dimostrato ampiamente, in quanto ha messo in gioco nuove idee che coinvolgono l’arte, l’architettura, l’urbanistica.

Dall’altro lato il tema allude allo spazio dell’interior: un tema da sempre considerato di secondo piano, figlio di un dio minore; eppure è lo spazio dove gli architetti oggi trovano maggiori occasioni e dove si attivano sperimentazioni che le leggi edilizie, sempre più vincolistiche e incomprensibili, negano alle altre scale.

Vi è, infine, l’aspetto dei concorsi di architettura, della qualità che non riesce a venir fuori per una crisi di valori che segna il caso Italia. 

Come riattivare, dunque, la macchina delle idee? Ne discuteranno centinaia di architetti provenienti dall’Italia e dall’Europa in tre giornate presso il Parco Archeologico di Selinunte. A fornire un punto di partenza per la riflessione sarà una lecture del critico William J.R. Curtis; si susseguiranno, poi, presentazioni, dibattiti, tavole rotonde, installazioni e performance. 

La giornata del 13 giugno sarà, come tradizione, dedicata all’Architettura in Sicilia; verrà anche inaugurata la mostra itinerante Progetti Stesi a cura di Luigi Prestinenza Puglisi e Orazio La Monaca e si svolgerà “Talking about Sicily”, a cura dell’Ordine Architetti P.P.C. di Trapani e della Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani “Francesco La Grassa”: Vito Maria Mancuso e Francesco Tranchida conversano con Giovanni Chiaramonte e Maurizio Oddo. Site concept: Vito Maria Mancuso, Giuseppe Todaro.

Il giorno 14 giugno architetti, designer, urbanisti ed esperti si alterneranno per confrontarsi sul tema Interior Landscape: in chiusura verrà assegnato il Premio Speciale Design.

Il giorno 15 giugno si affronterà il tema dei Concorsi in Architettura: il meeting si concluderà con l’assegnazione del Premio Internazionale Selinunte, premio che ogni anno viene conferito ad un progettista o a un collettivo di progettisti che hanno dato particolare lustro all’architettura: i premiati delle precedenti edizioni sono stati Daniel Libeskind, Massimiliano Fuksas, Mario Bellini, Benedetta Tagliabue, William Alsop, Allies and Morrison, Odile Decq, Dominique Perrault, RCR arquitectes. Verranno anche assegnati i Premi nazionali e il Premio Speciale Fondazione Sicilia a progettisti italiani e stranieri, alle imprese e ai personaggi distintisi per la qualità delle loro proposte nel convegno.

Il giorno 16 giugno si potrà visitare il Parco Archeologico di Selinunte come giornata a tema libero. 

L’accesso alle conferenze è libero fino a esaurimento posti.

Per gli iscritti all’Ordine professionale degli Architetti: per ogni giornata del meeting sono stati rilasciati dall’Ordine OAPPC di Trapani n. 8 crediti formativi per la giornata del 13/06, del 14/06 e del 15/06, per un totale di 24 crediti. 

Il programma dettagliato verrà presto comunicato e sarà disponibile sul sito www.presstletter.com 

INFO

Direttori: Luigi Prestinenza Puglisi e Orazio La Monaca
Comitato Scientifico:

Vito Abate Unicusano, Enzo Alfano, Antonio Barone, Anna Baldini, Luigi Catenacci, Enrico Caruso, Rosario Cusenza, Giuliano Fausti, Vito Maria Mancuso, Orazio La Monaca, Chiara Modica Donà delle Rose, Marco Maria Sambo, Mariano Palermo, Luigi Prestinenza Puglisi, Francesco Tranchida
Ideazione e Organizzazione: AIAC e Studio La Monaca
Organizzazione generale:

Salvo Aiuto, Melania Bisegna, Marco De Petris, Massimiliano Gasbarra, Gaia Girgenti, Claudia Ferrini, Elisabetta Fragalà, Alice Ilardi, Zaira Magliozzi, Massimiliano Mastracci, Chiara Marchionni, Demetrio Mauro, Giulia Mura, Maria Michaela Pani, Filippo Puleo, Elisa Scapicchio, Daniel Screpanti, Sabrina Sgarra, Salvatore Spataro, Matteo Staltari, Roberto Sommatino, Marianna Vincenti
Progetto grafico: Daniele Ficociello
Fotografi: Moreno Maggi, Giulia Fontana
Partner Istituzionali: Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa; Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Trapani; Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani “Francesco La Grassa”, La Rotta dei Fenici
Realizzato con il sostegno di: Fondazione Sicilia
Special Partner: OIKOS, Kerakoll, Pedrali
Partner:Adragna illuminazione, Bandiera audiovisivi, Cantine Vinci, Drutex, Lignoform, Porta del Vento, Filippo Rabito Ceramic Tiles of Italy
Partner Tecnici: Hotel Admeto-Althea Palace-Hotel Alceste
Media Partner: IoArch

Contatto Studio La Monaca – oraziolamonaca57@gmail.com

AIAC Press Office
Roberta Melasecca
uffstampaaiac@presstletter.com
roberta.melasecca@gmail.com
3494945612

Scrivi un commento