presS/Tletter
 

Donne in architettura: Dorte Mandrup (1961) – di Carlo Gibiino

Dorte Mandrup-Poulsen è un architetto danese, fondatore e proprietario dello studio di architettura Dorte Mandrup Arkitekter che ha sede a Copenaghen, in Danimarca.

Si è diplomata alla Aarhus School of Architecture nel 1991. Dal 1991 al 1992 ha studiato scultura e ceramica presso il dipartimento artistico G.S.C negli Stati Uniti. Successivamente, nel 1996, ha lavorato per Henning Larsen Architects, co-fondando Fuglsang e Mandrup-Poulsen con Niels Fuglsang. L’azienda fu infine divisa nel 1999 quando Mandrup fondò il suo attuale studio, Dorte Mandrup Arkitekter, con sede a Copenaghen. Dorte Mandrup è professore ospite presso la Cornell University (2018), professore ospite presso l’Università di Washington (2012-2014), professore a contratto presso Lund University, Dipartimento di Conservazione degli edifici (2011-2014) e professore onorario presso la Royal Danish Academy of Fine Arts, School of Architecture dal 2011.

Con 25 anni di esperienza professionale e una serie di edifici iconici riconosciuti a livello internazionale, Dorte Mandrup è rinomata per il suo talento artistico e la sua esperienza nella risoluzione di problemi complessi, offrendo soluzioni giocose, innovative e poetiche. Dorte Mandrup lavora “hands on” e in stretta interazione con tutti i team di progetto e ha la responsabilità della progettazione per il layout di ogni progetto in studio. Tra gli altri  è membro del consiglio al Louisiana Museum of Modern Art (dal 2011) , membro designato del Consiglio degli edifici storici, de è stata invitata ad esporre alla 16a Mostra Internazionale di Architettura, La Biennale di Venezia, nel 2018.

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Leave A Response