presS/Tletter
 

Donne in architettura: Rahel Belatchew (1969 –) – di Carlo Gibiino

Rahel Belatchew, Architetta e Fondatrice di Belatchew Architects, ha conseguito un master in architettura presso l’Ecole Spéciale d’Architecture di Parigi e ha lavorato come architetto a Parigi, Lussemburgo, Tokyo e Stoccolma. Oltre a Belatchew Architects, Rahel gestisce anche lo studio sperimentale Belatchew Labs per trovare soluzioni alle sfide della città attraverso lo sviluppo di metodi, la digitalizzazione e l’architettura sostenibile. Rahel Belatchew conduce anche studi immobiliari per realizzare progetti con elevate qualità architettoniche.

E’ stata nominata Architetto dell’anno e Belatchew Architects / Labs ha ricevuto numerosi riconoscimenti negli ultimi anni, tra cui l’Architectural Review MIPIM Future Project Award 2015, Smart Living Challenge 2014 e il National Design Prize Design S 2014.

Rahel ha partecipato come giuria per numerosi prestigiosi riconoscimenti in Svezia e all’estero, come il World Architecture Festival, il Les Totems Wood Award in Francia, il lettone Wood Architect Award, lo Swedish Wood Prize, l’Architect’s Housing Prize e l’Year’s Room . Belatchew tiene anche lezioni su architettura e costruzioni urbane in Svezia e all’estero.

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Leave A Response