presS/Tletter
 

Breve storia dell’umanità – di Marco Ermentini

Siamo abituati a pensare ai giorni e agli anni trascorsi, a volte al secolo scorso, raramente all’Ottocento che sembra molto lontano, difficilmente ci spingiamo oltre ai due millenni passati, poi c’è in concreto il nulla. Solo poche persone abbracciano la nostra storia con uno sguardo che comprenda gli ultimi centomila anni. A quell’epoca sei specie di umani abitavano la terra e erano animali insignificanti.

Oggi c’è una sola specie di umani: noi, Homo Sapiens e siamo i signori del pianeta. Yuval Nohah Harari nel suo delizioso Sapiens da animali a dei ci spiega come ci siamo associati per creare città, nazioni e imperi, come abbiamo costruito la fiducia nei soldi, nelle leggi e nei libri, come siamo diventati schiavi del consumismo e della burocrazia, come abbiamo cercato disperatamente la felicità. Un esercizio per cercare di capire il nostro ruolo da una prospettiva più ampia.

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Leave A Response