presS/Tletter

presS/Tletter

PROGETTO FINALISTA – Young Italian Architects 2018 – SET ARCHITECTS

PROGETTO FINALISTA – Young Italian Architects 2018 – SET ARCHITECTS

Autore: Diego Barbarelli
pubblicato il 4 Maggio 2018
nella categoria Concorso Young Italian Architects 2018

set architects
bologna shoah memorial

descrizione
Il Memoriale della Shoah di Bologna nasce dalla volontà della Comunità Ebraica di Bologna di do-nare un nuovo luogo simbolo alla città; un ‘opera che oltre ad evocare il ricordo di uno sterminio, porta il visitatore a percepire lo spazio in maniera empatica.
Il Memoriale si colloca al centro della piazza esistente come un oggetto scultoreo e imponente con i suoi 10 metri di altezza e larghezza.
Esternamente si presenta come un volume pieno e compatto, il suo interno al contrario si svuota; le lastre incastrate di acciaio Cor-Ten formano una griglia che, in una ripetizione ossessiva, ricorda le geometrie dei letti dei dormitori dei campi di concentramento.
Il passaggio tra i due blocchi è caratterizzato da una pavimentazione di pietrisco, tipica delle mas-sicciate ferroviarie (a ricordare la cosiddetta Judenrampe); man mano che lo si percorre esso si restringe provocando nel visitatore uno stato di straniamento che lo induce ad una personale e inti-ma riflessione sul tema dell ‘ Olocausto.
(set architects)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: set architects
nome progetto: bologna shoah memorial
luogo: bologna
progettisti: lorenzo catena, onorato di manno, andrea tanci
collaboratori:
consulenti: proges engeneering, andrea imbrenda
periodo di progettazione: luglio 2015 – gennaio 2016
destinazione intervento: memoriale della shoah
dimensioni opera: 2000 mq

note biografiche
set architects (roma)
lorenzo catena (roma, 1986), onorato di manno (fondi – lt, 1984), andrea tanci (roma, 1984).