PROGETTO FINALISTA – Young Italian Architects 2018 – AUT AUT

aut aut
as.in.o. o asilo innovativo con orto

descrizione
Riscontrando un deterioramento della forma urbana negli ampliamenti più recenti di Selargius, si è indagato sulle pratiche insediative dell ‘architettura tradizionale locale, convogliando nel progetto una serie di riflessioni sulla pratica del fare città. L ‘impianto si basa sul modello della tipologia a doppia corte tipica del Campidano meridionale. Il lotto è delimitato da un muro di cinta dal quale spuntano le fronde degli alberi dell ‘orto botanico che acquisisce, così, l ‘aura magica e misteriosa dell ‘hortus conclusus. L ‘edificio che accoglie l ‘asilo, come la casa della tradizione, divide l ‘ampio campo in due spazi di ampiezza e funzione diversa: il giardino botanico ed il giardino destinato alle attività dei bambini. L ‘edificio è formalmente generato dal recinto che, dopo aver abbracciato l ‘intero lotto, attraverso il suo movimento, articola gli ambienti della scuola e ne accoglie alcuni al suo interno, dilatandosi e divenendo un muro abitato che ospita gli spazi serventi.
(aut aut)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: aut aut
nome progetto: as.in.o. o asilo innovativo con orto
luogo: selargius – ca
progettisti: jonathan lazar
collaboratori: gabriele capobianco, edoardo capuzzo dolcetta, damiano ranaldi
consulenti:
periodo di progettazione: 2016
destinazione intervento: scuola dell ‘infanzia ed orto botanico integrato
dimensioni opera: 6.650 mq (di cui 1.300 mq edificio)

note biografiche
aut aut (roma).
jonathan lazar (roma, 1984).

Scrivi un commento