presS/Tletter

presS/Tletter

Donne in architettura: Olajumoke Olufunmilola Adenowo (1968 -) – di Carlo Gibiino

Donne in architettura: Olajumoke Olufunmilola Adenowo (1968 -) – di Carlo Gibiino

Autore: Carlo Gibiino
pubblicato il 23 Maggio 2018
nella categoria Donne in architettura di Carlo Gibiino, Parole

[caption id="attachment_31880" align="aligncenter" width="620"] Olajumoke Olufunmilola Adenowo, fonte: www.thenigerianvoice.com[/caption] Olajumoke Olufunmilola Adenowo (1968 o) Olajumoke Olufunmilola Adenowo è un architetta, imprenditrice e filantropa nigeriana pluripremiata, nonche oratore, conduttore radiofonico e autore. È la fondatrice dello studio di architettura e interior design AD Consultin, con sede a Lagos, in Nigeria. La CNN l'ha descritta come "Africa's Starchitect" e The Guardian (Nigeria) l'ha descritta come "il volto di Architecture in Nigeria". Si è iscritta all'università di Ife a soli 14 anni. Cinque anni più tardi, ha conseguito la prima laurea in architettura e, a 23 anni, è stata assunta e ha progettato il suo primo edificio. Tre anni dopo, ha aperto il suo studio e per due decenni è stata una delle più abili architetti della Nigeria. Ha dedicato la sua illustre carriera a re-immaginare il paesaggio della sua patria. Coinvolta nella progettazione e nella costruzione di oltre 70 edifici, ha dato vita a strutture istituzionali, auditorium, residenze, tenute e uffici aziendali all'avanguardia. Oltre a questi traguardi basati sul business, è molto impegnata per l'uguaglianza di genere o conduce anche un programma radiofonico Voice of Change - l'ha vista ricevere numerosi elogi ed encomi come il Centro di informazione delle Nazioni Unite nel corso degli anni. Olajumoke Adenowo ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua architettura e filantropia, tra cui l'International Alliance for Women World of Difference 100 Award, il Rare Gems 2007 Award, assegnato dalla Women's Optimum Development Foundation (WODEF) e dal Centro informazioni delle Nazioni Unite (UNIFEM ), per il suo lavoro con l'empowerment delle donne e molti altri premi. [gallery link="file" size="full" ids="31880,31879,31878,31877,31876,31875"]