Young Italian Architects 2018 – STUDIOWOK + D’ASARO

studiowok + d ‘asaro
scuola dell ‘infanzia di arzachena

descrizione
La scuola è un edificio pubblico capace di riverberare la sua presenza nel contesto e nel paesaggio circostanti. Sebbene concentrata in un unico volume, la scuola mantiene una scala minuta ed in continuità con il tessuto urbano, sfruttando il dislivello naturale e lasciando la visuale sul paesaggio.
L ‘edificio non si allontana dallo spazio pubblico circostante proteggendosi dietro a recinzioni, ma si attesta direttamente sul marciapiede per confermare la sua presenza istituzionale.
L ‘area naturalistica lungo il Rio S. Pietro su cui il Civic Center si affaccia è riqualificata e restituita alla città. Gli spazi aperti sono visibili e accessibili da ogni ambiente della scuola.
La morfologia della copertura è elemento di riconoscibilità: un ‘icona facilmente riproducibile in disegni e ricordi.
Lo spazio gioco è pensato per un uso collettivo ma all ‘occorrenza pareti mobili lo rendono suddivisibile in spazi più piccoli per attività didattiche specifiche.
I corridoi che portano alle aule hanno colori diversi per promuovere nel bambino un senso di appartenenza e sicurezza ed favorirne l ‘orientamento. L ‘aula è un ‘ambiente protettivo ampio e luminoso, in relazione diretta con l ‘esterno.
(studiowok + d ‘asaro)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: studiowok + d ‘asaro
nome progetto: scuola dell ‘infanzia di arzachena. primo premio
luogo: arzachena
progettisti: brenna nicola, tagliabue carlo alberto, bondavalli marcello, d ‘asaro alberto wolfango amedeo
collaboratori: zurlo clelia, borlenghi luca, sala andrea
consulenti: palchetti silvia
periodo di progettazione: 2016
destinazione intervento: scuola dell ‘infanzia e civic center
dimensioni opera: 1900 mq

note biografiche
studiowok (milano).
nicola brenna (erba – co, 1983), carlo alberto tagliabue (milano, 1985), marcello bondavalli (villafranca di verona – vr, 1983).
d’asaro (giussano – mb)
alberto wolfango amedeo d ‘asaro (giussano – mb, 1987).

Scrivi un commento