Young Italian Architects 2018 – LLABB

llabb
riviera cabin

descrizione
Il progetto tratta la ristrutturazione di un monolocale in una cittadina costiera ligure. I progettisti si sono ispirati ai sistemi di ottimizzazione di spazio e immagazzinamento che si trovano negli interni delle imbarcazioni realizzando una parete attrezzata che attraversa l ‘interno ambiente, contenendo al suo interno diverse funzioni. Entrando incontriamo un piccolo locale tecnico, oltre che spazio di immagazzinamento primario, segue un piccolo spogliatoio e si giunge alla zona giorno sulla quale si affacciano le due cabine. La cabina matrimoniale, fasciata da coste strutturali in legno, ospita l ‘essenziale: un letto doppio ed il minimo spazio di immagazzinamento.
Dalla parte terminale della parete si accede al secondo spazio notte. La parete, realizzata in multistrato di okoumè e laminata in bianco e azzurro è attraversata dalla linea di galleggiamento, che come un fil rouge percorre tutte le pareti dell ‘appartamento piegandosi come una vela gonfiata dal vento per diventare il piano della cucina.
(llabb)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: llabb
nome progetto: riviera cabin
luogo: la spezia, italia
progettisti: luca scardulla
collaboratori: federico robbiano, beatrice piola, floria bruzzone
consulenti:
periodo di progettazione: marzo – giugno 2017
destinazione intervento: ristrutturazione
dimensioni opera: 35 mq

note biografiche
llabb (genova)
luca scardulla (genova, 1987).

Scrivi un commento