Young Italian Architects 2018 – FABULISM

fabulism
vibrad

descrizione
VibRad nasce per implementare e migliorare il progetto esistente Radbahn, una futura pista ciclabile posta sotto la metropolitana sopraelevata U1 di Berlino. Il progetto propone di trasformare un sistema di mobilità urbana in un landmark energetico, capace di attrarre e rigenerare un ‘intera parte della città.
Un ‘installazione cinetica di 8 km che attraversa i più importanti quartieri della città, diviene non solo un ‘infrastruttura energetica ma soprattutto un simbolo del dinamismo urbano.
Il progetto trasforma il potenziale spazio inutilizzato della struttura metallica in una superfice tecnologica continua: migliaia di elementi verticali, connessi a sensori piezoelettrici, convertono le vibrazioni generate dal treno e dal vento in impulsi elettrici. L ‘energia prodotta è utilizzata per ampliare i servizi di mobilità per i ciclisti di Radbahn.
VibRad è quindi una visione innovativa e tecnologica che rigenera, attraverso un ‘azione di land art, lo spazio urbano di Berlino.
(fabulism)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: fabulism
nome progetto: vibrad
luogo: berlino
progettisti: giulia pozzi, mirko andolina
collaboratori: filippo imberti
consulenti:
periodo di progettazione: 2018
destinazione intervento: rigenerazione urbana, spazio pubblico
dimensioni opera: 55ha circa

note biografiche
fabulism (berlino – germania).
mirko andolina (milano, 1987), giulia pozzi (bologna, 1987).

Scrivi un commento