Young Italian Architects 2016 – ZENO

zeno
mrsn torino

ZENO_3

descrizione
Progettare attraverso il valore storico di un edificio significa comprendere tutte le stratificazioni dell ‘esistente, collocarsi come tale e come un sedimento adattarsi. Interpretare questi dati permette di non cristallizzare il progetto in un ‘ultimo stadio, ma essere parte di un perpetuo racconto. Il carattere insediativo che viene a generarsi deriva dall ‘interpretazione del fondamento classico e restituisce, nella sua immagine architettonica e veste grafica, semplicità e immediatezza comunicativa.
Identificare e riconoscere attraverso un ‘immagine, un simbolo, una parola diventa ora indispensabile per il museo. Architettura e comunicazione si traducono così in una nuova iconografia.
Le nuove funzioni vengono accolte nel palinsesto architettonico tramite l ‘interpretazione contemporanea dell ‘ambito museale, non più accessorie ma come elementi cardine, divengono diretta interfaccia tra utente e fruitore.
I vincoli storici dell ‘impianto settecentesco del vecchio ospedale di Torino, si traducono quindi in opportunità formale e funzionale, dove la codifica di un nuovo linguaggio classico si rende parte integrante dell ‘esistente determinando un diverso rapporto tra progettazione e restauro.
(zeno)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: zeno
nome progetto: mrsn torino – museo regionale di scienze naturali di torino
luogo: torino
progettisti: andrea zecchetti, francesco nobili
collaboratori: alessandro vigoni
consulenti: for engineering architecture
periodo di progettazione: progetto preliminare aprile 2015-ottobre 2015
destinazione intervento: museale
dimensioni opera: 4.000mq, 1.9M Ôé¼

note biografiche
zeno (monza).
andrea zecchetti (milano, 1989), francesco nobili (carate brianza – mb, 1989).

Scrivi un commento