Young Italian Architects 2016 – ARCHMADE

archmade – massimiliano dell ‘olivo architetto
bienenhaus 3

archmade_3

descrizione
Bienenhaus apiario o casa delle api: una micro-architettura che contiene 16 arnie, progettate per il clima alpino.
Il sistema a telaio degli edifici rurali della vallata viene reinterpretato e struttura e tamponamento vengono palesati dalla dicromia delle facciate.
All ‘interno tre ambiti funzionali distinti: a sud le arnie su due livelli, a nord l ‘attrezzatura immagazzinata e nella fascia centrale il luogo di lavoro dell’apicoltore.
Due porte disposte lungo i prospetti minori e mascherate nel paramento ligneo vi danno accesso.
La copertura, lievemente inclinata verso nord, appare leggera e smaterializzata dallo stacco rispetto al volume puro dell’edificio e dall’ombra dello sporto.
L ‘edificio è disassemblabile: le componenti sono collegate tra loro a secco per mezzo di incastri, viti e bulloni.
Il progetto ha privilegiato la scelta di materiali naturali e o riciclabili.
L’attacco a terra è reversibile: le fondazioni si compongono di nove mattoni in calcestruzzo posati incassati nel terreno.
(archmade – massimiliano dell ‘olivo architetto)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: archmade – massimiliano dell ‘olivo architetto
nome progetto: bienenhaus 3
luogo: canale d ‘agordo – bl
progettisti: massimiliano dell ‘olivo
collaboratori:
consulenti:
periodo di progettazione: 2014
destinazione intervento: apiario
dimensioni opera: area=6,5 mq; altezza=2,4 m; volume=15,6 mc

note biografiche
archmade – massimiliano dell ‘olivo architetto (agordo – bl).
massimiliano dell ‘olivo (belluno, 1982).

Scrivi un commento