Young Italian Architects 2016 – ABACO COLLABORATIVE DESIGN STUDIO

abaco – collaborative design studio
growing hub

abacO

descrizione
Growing Hub è un incubatore sociale iper-accessibile per la città di Groningen. Accessibile online, attraversabile fisicamente in bicicletta (con tanto di velodromo sopra la copertura), quasi interamente trasparente. Concepito per riattivare culturalmente, socialmente ed economicamente una zona post-industriale della città. Un hub dove creare e crescere le comunità creative della città. Un edificio senza muri per aumentare la collaborazione tra le discipline aiutando le giovani generazioni a mettere in pratica i nuovi paradigmi.
Groningen è definita la città dei talenti, per la forte presenza di università e centri di ricerca. Quello che manca alla città è un luogo in cui produrre scambi, mischiare idee e persone abbattendo le barriere tra i saperi. Un luogo dove incoraggiare le nuove forme di lavoro, come il coworking, lo spirito free-lance e sopratutto la capacità di far parte di una grande comunità. Un posto dove imparare, un posto dove crescere.
(abaco – collaborative design studio)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: abaco – collaborative design studio
nome progetto: growing hub
luogo: groningen – olanda
progettisti: alessandro carabini, alice braggion
collaboratori: camille salomon, eleonora gigantesco
consulenti:
periodo di progettazione: 2013
destinazione intervento: social innovation lab
dimensioni opera: circa 55.000 mc

note biografiche
abaco – collaborative design studio (parigi – francia).
alessandro carabini (cattolica – rn, 1986), alice braggion (monselice – pd, 1987), camille salomon (parigi – francia, 1988), eleonora gigantesco (livorno, 1987).

Scrivi un commento