angolo

Questa foto mostra lo stato attuale dello spigolo sud est del Palazzo del Lavoro, progettato da Pier Luigi Nervi per le celebrazioni dei 100 anni della Unità d ‘Italia a Torino, in seguito all ‘incendio doloso appiccato il 20 agosto scorso con tre punti d ‘innesco. Fuoco tutt ‘altro che amico.

Non si vuole qui commentare l ‘accaduto, ne provare raccontare come e perche un ‘opera così rilevante di architettura del 900 possa essere stata ridotta ad un tale degrado, di cui il recente incendio è solo l ‘ultimo, non determinante, atto.

Ed è però troppo facile limitarsi a dire che ciò sia emblematico di quanto l ‘Italia, a distanza di 50 anni da quella realizzazione di risonanza mondiale, abbia potuto smarrire la strada. Di quanto l ‘Italia oggi sia ad un punto tale non solo da produrre pochissima nuova architettura di livello mondiale, ma da non riuscire nemmeno a mantenere in stato decente quella già prodotta, recente e no.

Occorre reagire.

Scrivi un commento