Ultime news

In ricordo di LC – di Gerardo Mazziotti

le corbu

Il 17 agosto del 1965 un anziano signore nuotava nelle azzurre acque di Cap Martin quando improvvisamente scomparve dalla vista di alcuni bagnanti che si trovavano sulla spiaggia. Due di loro si tuffarono per soccorrerlo e lo trassero a riva, dove gli praticarono la respirazione bocca-a-bocca e i massaggi cardiaci. Tutto inutile perche era morto per un attacco cardiaco. Quel signore era monsieur LeCorbusier, l ‘architetto parigino che possedeva un cabanon (così si chiamano in Provenza le casette di campagna).

Cinquant ‘anni fa scompariva all ‘età di 78 anni uno dei grandi Maestri del Movimento moderno in architettura. Probabilmente il più grande. Personalmente toglierei il probabilmente. A differenza di Wright, di Mies e di Gropius LeCorbusier eccelleva in architettura, nella pittura, nella scultura e nella letteratura. Come Michelangelo. Lo riconobbero con attestati di stima lo stesso Mies, Picasso, Moore e Simenon. Ed eccelleva anche nell ‘urbanistica, pressocchè ignota agli altri. Con la bella stagione aumenta il numero delle persone che percorrono il sentiero che segue il profilo lussureggiante e selvaggio di Cap-Martin e che riserva scorci panoramici mozzafiato. Il sentiero è stato dedicato a Le Corbusier. A Marsiglia gli è stata dedicata la strada che conduce alla famosa Unitè d ‘habitation. La passione del Maestro per il sito sulla Costa Azzurra era iniziata negli anni Trenta quando era stato spesso ospite della celebre designer Eileen Gray, nella villa che sorge sulla parte occidentale della radice del Capo e che porta ancora ben visibili i grandi disegni da lui eseguiti.

E ‘ nel 1951 che nasce l ‘esigenza di possedere un alloggio proprio. Accanto alla villa della Gray sorgeva ( adesso lo gestisce il figlio) il baretto L ‘Etoile de mer del nizzardo Rebuttato che divenne suo grande amico e che gli cedette volentieri un fazzoletto di terreno su cui costruire il castello tascabile dei suoi sogni. Le Corbusier aveva già messo a punto il Modulor . E ‘ appena il caso di ricordare che si tratta di uno strumento di misura basato sulle proporzioni del corpo umano e sulla matematica: l ‘uomo è alto 183 cm, il suo plesso solare si trova a 113 cm e la sua mano alzata arriva a 226 cm. Questi tre punti sono legati tra loro dal rapporto aureo euclideo e generano due serie di misure: la serie rossa ( cm 70, 113, 183, 296, 479, 775, 1254 e così via) e la serie blu ( cm 86, 140, 226, 366, 592, 958, 1550, 2508 e così via) nelle quali ogni numero è la somma dei due precedenti e tutt ‘e tre sono legati dal rapporto aureo. Al Modulor ho dedicato il mio saggio La ricerca della Forma , edito nel 1983 dall ‘ESI nella Collana scientifica dell ‘Università di Salerno, nel quale ho mostrato che tutte le opere architettoniche di LC, i suoi quadri ( i numeri del Modulor si ritrovano anche nel famoso Guernica) e le sue sculture ( anche quelle di Fidia erano basate sulla sezione aurea) sono basate su questo strumento di misura. E lo è anche il cabanon, un prisma di cm 366 x 366 x226,in cui la poetica architettonica si coniuga con l ‘universo personale. Dopo la sua rapida realizzazione i soggiorni di LC a Cap Martin- Roquebrune presero ad intensificarsi e con essi tutti i suoi progetti, avendo davanti agli occhi il promontorio di Monaco.

Un feeling (nozze con il Mediterraneo è stato detto) che si interromperà nel 1965 con l ‘ annegamento avvenuto nello specchio d ‘acqua sottostante. Come suo mancato collaboratore (mi aveva invitato a Parigi quando gli mandai la mia tesi di laurea ispirata al suo progetto del palazzo dei Soviet, ma non riuscii ad andarci per un insieme di ragioni) ma come suo allievo (la metodologia progettuale basata sul Modulor è la fonte di ispirazione di tutte le mie opere, tra le quali la machine à ètudier, esposta per alcuni anni alla Fondation LeCorbusier di Parigi accanto a la machine à habiter e a la machine à guèrir) penso che il cinquantenario della sua scomparsa debba essere degnamente ricordato.

Immagine tratta da www.fastcodesign.com

Scrivi un commento