Young Italian Architects 2014 – RANDI

davide randi
senior city

descrizione
Il nuovo complesso destinato ad anziani autosufficienti nasce con l ‘intenzione di ricreare un piccolo borgo come nelle viles, piccoli nuclei costituiti da case con tetti a falde tipici della zona, dove avere luoghi di incontro, sentieri, giardini e ampie viste sul paesaggio. Il fabbricato viene frazionato in tre corpi distinti da 10 alloggi ciascuno, in parte interrati per ridurne l ‘impatto volumetrico in continuità con il naturale declivio del terreno. I tre blocchi così ottenuti vengono poi sfalsati e disposti lungo il pendio in modo tale da consentire a tutti gli alloggi di godere di una vista privilegiata verso i monti a est e verso valle a ovest. La disposizione planimetrica permette di generare tre spazi esterni distinti: la piazza con l ‘ingresso principale, il giardino privato dove passeggiare liberamente e il parcheggio degli ospiti. Al piano terra sono collocati gli spazi comuni quali le sale musica e hobby, la sala polifunzionale, la cucina, il poliambulatorio, la palestra e la serra wintergarten, mentre ai piani superiori si raggiungono le residenze. Lo sfalsamento dei blocchi anche in altezza garantisce il massimo soleggiamento possibile.
(davide randi)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: davide randi
nome progetto: senior city
luogo: cortina d ‘ampezzo – bl
progettisti: davide randi
collaboratori:
consulenti:
periodo di progettazione: maggio-luglio 2013
destinazione intervento: alloggi per anziani autosufficienti – coppie o persone singole
dimensioni opera: 3500 mq – 12800 mc

note biografiche
davide randi (lugo – ra, 1980) ha il suo studio a san lorenzo di lugo – ra.

Scrivi un commento