Premio Fondazione Renzo Piano 2013 – BERLINGIERIARCHITETTI

berlingieriarchitetti
casa gg

berlingieriarchitetti_3

descrizione
Il progetto si articola a partire dalle difficili condizioni altimetriche del terreno che presenta un dislivello, nel lotto, di circa dieci metri. L’area è sistemata in terrazzamenti progressivi, ubicando il volume della casa a cavallo di due quote, per due piani fuori terra. Rispetto al versante collinare, esposto ad ovest, l’abitazione si mostra più chiusa con il prevalere del pieno murario rispetto al vuoto delle bucature, ospitando al suo interno locali di servizio. Sul versante opposto, lato est, che affaccia verso la Valle del Crati e la Sila, la casa si apre verso l’esterno attraverso ampie vetrate e ospita gli ambienti più importanti del soggiorno e al piano superiore delle camere da letto. Il progetto indaga il tema del basamento attraverso la netta distinzione materica tra attacco a terra e volume stereometrico e quello della frontalità, dell ‘affaccio verso il paesaggio della Valle del Crati, due caratteri dell ‘architettura del luogo e più in generale di quella calabrese.
(berlingieriarchitetti)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio/progettista: berlingieri architetti/fabrizia berlingieri architetti
nome progetto: casa gg
indirizzo: loc. s. agostino
città: rende
progettisti: fabrizia berlingieri
collaboratori: giulio muto, maria rosaria pisano
consulenti: ing. gaetano merenda
periodo di progettazione: settembre-dicembre 2009
periodo di realizzazione: gennaio 2010-gennaio 2013
data completamento opera: 31/01/2013
committente/proprietario: privato
tipologia intervento: nuova costruzione
destinazione intervento: residenziale
dimensioni opera: superficie lotto 1.260,065 mq; superficie coperta 194,80 mq; superficie residenza mq 520
costo: totale (esterno ed interno) 630.000 euro ca
costo/mq opera: 920 euro/mq ca
imprese esecutrici: antonio grimoli & C.

note biografiche
berlingieriarchitetti (rende – cs)
fabrizia berlingieri (cosenza, 1979).

 

Scrivi un commento