PROGETTO FINALISTA – Premio Fondazione Renzo Piano 2013 – EMANUELE SCARAMUCCI

emanuele scaramucci
casa paeco

emanuele scaramucci_3

descrizione
L ‘ oggetto architettonico si inserisce all ‘ interno di un tessuto urbano disgregato, privo di connotazioni formali, caratterizzato da un ‘ edilizia anonima figlia della speculazione degli anni 70-80. L ‘edificio vuole richiamare alcuni caratteri dell ‘ architettura locale, soprattutto attraverso l ‘ utilizzo di materiali, quali il laterizio, tipici delle costruzioni rurali.
Allo stesso tempo vuole essere un grido contro una maniera di costruire anonima e priva di riferimento culturali, siano essi tradizionali o contemporanei.
Due grandi corpi pieni, bianchi, nitidi, mediterranei, vanno a poggiarsi su un vuoto costruito (il basamento in vetro) al centro di un hortus conclusus (elemento caro all ‘ architettura ascolana).
Al piano primo i due corpi sono collegati da una passerella sospesa che affaccia sul soggiorno generando una doppia altezza tagliata da questo elemento connettivo.
Le ampie vetrate sono un omaggio alla modernità e consentono una strettissima relazione tra ambiente interno ed ambiente esterno. Il grande aggetto sul lato occidentale ha la funzione di creare un portico contemporaneo.
(emanuele scaramucci)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio/progettista: emanuele scaramucci
nome progetto: casa paeco
indirizzo: via scodalupo, 4
città: castel di lama – ap
progettisti: emanuele scaramucci
collaboratori: cosma scaramucci, mirco agostinelli
consulenti: filippo squillace
periodo di progettazione: feb-lug 2011
periodo di realizzazione: set 2011- giu 2012
data completamento opera: 01/06/2012
committente/proprietario: ge.p.co. srl
tipologia intervento: nuova costruzione
destinazione intervento: residenziale
dimensioni opera: 160 mq
costo: 210.000 euro
costo/mq opera: 1310 euro/mq
imprese esecutrici: ge.p.co. srl

note biografiche
emanuele scaramucci (ascoli piceno, 1984) ha il suo studio a castel di lama – ap.

 

Scrivi un commento