Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in /home/presstle/public_html/wp-content/themes/Presstletter/single.php on line 42

Conferimento della Laurea honoris causa a Lucio Passarelli

Conferimento della Laurea honoris causa a Lucio Passarelli

 

Mercoledì 13 aprile 2011 – ore 10.30

Aula Magna del Rettorato – Piazzale Aldo Moro 5, Roma

Il Rettore della Sapienza Università di Roma ha il piacere di invitare la S. V. alla cerimonia di conferimento della Laurea honoris causa in Architettura a Lucio Passarelli

Prolusione del Magnifico Rettore, Luigi Frati

Allocuzione del Preside della Facoltà di Architettura, Renato Masiani

Elogio di Lucio Passarelli, Alessandra Muntoni

Ringraziamenti, Lucio Passarelli

 

invito

 

 

Profilo biografico di Lucio Passarelli

 

La Sapienza Università di Roma, su proposta della Facoltà di Architettura, ha deciso di conferire all’ ingegnere  Lucio Passarelli la Laurea Honoris Causa in Architettura.

Il conferimento avrà luogo mercoledi 13 aprile 2011 alle ore 10.30 nell’ Aula Magna della Sapienza, p.le Aldo Moro 5.

Ai saluti del Rettore Prof. Frati e del Preside della Facoltà Prof. Masiani, seguirà un intervento della Prof. Arch. Alessandra Muntoni e un intervento di Lucio Passarelli.

 

 

Lucio Passarelli nasce a Roma nel 1922.

Si laurea in Ingegneria civile, sempre a Roma, nel 1945.

E’ accademico nazionale nella Classe Architettura dell’Accademia Nazionale di San Luca; accademico, sempre nella Classe Architettura della Pontifica Accademia del Pantheon; membro della Giunta dell’Istituto Nazionale di Architettura e già Presidente della Sezione di Roma e Lazio.

A partire dal 1950 ad oggi, ha guidato la progettazione architettonica dello Studio Passarelli. Si ricordano alcuni tra i principali progetti e realizzazioni dello Studio:

La Sede dell’Istituto Mobiliare italiano e dell’ufficio Italiano Cambi, in Via delle IV Fontane, Roma; l’Edificio Polifunzionale di Via Campania a Roma; il Complesso Edilizio dell’Istituto Autonomo Case Popolari a Vigne Nuove a Roma; il Primo Premio al Concorso per il Padiglione Italiano alla Biennale di Venezia; il Collegio Internazionale S. Tommaso D’Aquino e Chiesa, in Via degli Ibernesi a Roma; la partecipazione allo “Studio Asse”; il Padiglione Italiano all’Expò Universale  a Montreal; il Primo Premio al concorso per i Tribunali a Roma Piazzale Clodio; la Nuova Ala dei Musei Vaticani a Roma: Musei Archeologico ed Etnologo; il Centro Direzionale e Centro Sportivo Pubblico per la FIAT a Milano Corso Sempione; il Centro Direzionale FIAT a Torino S. Paolo; il progetto vincitore del Concorso Internazionale per il Nuovo Museo dell’Acropoli di Atene; la ristrutturazione dell’ Università LUISS in Roma, via Parenzo; la ristrutturazione della Biblioteca Nazionale in Roma; i Nuovi Ingressi ai Musei Vaticani per il Giubileo 2000; il progetto vincitore per il Palacongressi di Riccione; la Chiesa Parrocchiale di Selva Candida a Roma.

Per l’ Accademia di S. Luca, Lucio Passarelli ha curato i Convegni su “Architettura e arte oggi nel centro storico e nel paesaggio” (dicembre 2002) e il Convegno Laboratorio su” Il caso della sopraelevata di S. Lorenzo a Roma” (febbraio 2004).

Lo Studio Passarelli ha ottenuto i Premi IN/ARCH nel 1961, 1964 e 1969, il Grand Prix d’Architecture du Cercle d’Etudes Architecturales nel 1975 per la nuova ala dei Musei Vaticani; la Mention Special du Concours Cembureau nel 1975; il premio Europa-Nostra 1995-1996 per la ristrutturazione dell’edificio di Aschieri in Via Parenzo per l’Università LUISS. Lucio Passarelli ha vinto il premio “Romarchitettura  alla carriera 2009”.

 

 

Scrivi un commento